Gemellaggio Areches-Beaufort

gemellaggio 6x3.png
"Europa per i Cittadini": 6 giorni di festa ad Albosaggia per il suo gemellaggio con Areches Beaufort

dal 16 settembre al 21 settembre ad Albosaggia si terrà l'evento "storico" che vedrà partecipare circa 130 abitanti del comune gemellato di Areches-Beauford

"eU-Part : un approccio europeo per le aree di montagna" il titolo del progetto finanziato dall’Unione europea nell’ambito del programma «Europa per i cittadini ».

Il Programma europeo “Europa per i cittadini” – Misura 1.1 “Incontri tra città gemellate” offre alle realtà locali l’opportunità di creare e sviluppare rapporti e iniziative congiunte che coinvolgano la cittadinanza nel suo complesso e che rappresentino un’occasione per incrementare la conoscenza reciproca, discutere e approfondire tematiche di interesse comune, rinforzare i legami istituzionali e, in definitiva, contribuire al processo di integrazione europea ed al rafforzamento del senso di cittadinza europea.

La presente proposta progettuale coinvolgerà il comune di Albosaggia (IT) e il comune gemellato Areches Beaufort (FR), che hanno sviluppato solidi rapporti di scambio e di collaborazione. I due comuni condividono una profonda vocazione agricola e rurale, una radicata produzione eno-gastronomica ed un profondo interesse per la tematica dello sviluppo sostenibile, con particolare riferimento alla protezione ambientale, all’efficienza energetica, alle politiche giovanili ed al turismo sostenibile ed alle attività sportive.

La presente proposta progettuale si prefigge i seguenti obiettivi:

• rafforzamento dei legami esistenti e della conoscenza reciproca tra le autorità e la popolazione dei comuni partecipanti;

• riflessione sulle identità culturali locali e rafforzamento da parte delle comunità locali della cittadinanza europea e del senso di appartenenza all’Unione Europea;

• miglioramento della conoscenza da parte delle comunità locali delle politiche dell’UE per lo sviluppo sostenibile e la coesione sociale (Europa 2020, Strategia di Lisbona, Anno europeo 2013 dei cittadini);

• riflessione sulla valorizzazione dei contesti rurali in termini sociali, economici ed ambientali;

• rafforzamento della cittadinanza attiva e del volontariato (soprattutto tra i giovani)

Parteciperanno:

• le Associazioni culturali, ambientali, giovanili e associazioni della società civile in senso lato dei due paesi, la Fondazione Albosaggia coordinerà le attività ed i partecipanti;

• Agricoltori, artigiani e produttori enogastronomici;

• Operatori turistici;

• Le comunità locali in senso lato.

All’iniziativa parteciperanno, oltre alla popolazione di Albosaggia, circa 130 persone provenienti dal comune di Areches Beaufort. Saranno presenti due sezioni della Scuola di Beaufort (alunni con età di 13-14 anni) che studiano Italiano come seconda lingua questi avranno 6 giorni di confronti, giochi, approfondimenti su tematiche europee e tutela del territorio e trekking sulle Orobie.

Saranno presenti oltre alla delegazione rappresentante dell'amministrazione francese, anche una delegazione della cooperativa Boufortain lattiero casearia www.cooperative-de-beaufort.com, una delegazione dell'ufficio del turismo www.areches-beaufort.com; una delegazione del comitato organizzatore della gara internazionale di scialpinismo Pierramenta ww.pierramenta.com, gara che ha visto primeggiare proprio la coppia Boscacci-Murada nel 2002 (www.planetmountain.com/News/shownews4.lasso?l=1&keyid=33828) e che ha visto negli ultimi anni primeggiare il forte atleta figlio d'arte Boscacci Michele;

Le delegazioni francesi con l'ammisitrazione comunale di Albosaggia e le associazioni operanti sul territorio, parteciperanno a forum e conferenze per approfondire la conoscenza dei propri territori, confrontare le possibilità e gli sviluppi delle proprie comunità nel futuro con particolare attenzioni alle opportunità che la comunità europea può dare.

Naturalmente la popolazione e le associazioni saranno chiamate a partecipare attivamente a questo storico incontro

con i rappresentanti del comune francese gemellato con il nostro.

Di seguito gli appuntamenti più importanti:

‣ Venerdì 19 settembre ore 18.00 - presso la piazza del municipio -

accoglienza ufficiale della delegazione francese. A seguire rinfresco.

‣ Sabato 20 settembre ore 18.00 - presso la nuova struttura adiacente alla

passerella sul sentiero Valtellina - Inaugurazione attracco canoe sul fiume

Adda.

‣ Sabato 20 pomeriggio e Domenica 21 mattina - presso il Castello Paribelli -

Fiera dell’enogastronomia. Esposizione e vendita dei prodotti lattiero-caseari

locali e francesi

Maggiori info sui siti www.comune.albosaggia.so.it e www.fondazionealbosaggia.it

Di seguito Il programma delle attività completo

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA'

GIORNO 1 (martedí 16 settembre)

Pomeriggio: Arrivo dei partecipanti provenienti dalla Francia

Accoglienza da parte della scuola e delle autorità locali.

Sistemazione in hotel

Sera: cena con prodotti tipici locali

GIORNO 2 (mercoledì 17 settembre)

Mattina: ore 8:45 - i partecipanti presenteranno a turno le loro comunità locali e il territorio di appartenenza. Visita del Campus Scolastico. Pranzo con prodotti tipici italiani

Pomeriggio: ore 14:30 con Polisportiva Albosaggia, giochi e attività di gruppo per favorire la conoscenza reciproca.

Sera: cena con prodotti tipici italiani

GIORNO 3 (giovedì 18 settembre)

Mattina: Lezione interattiva sull’Unione Europea, sulle sue istituzioni e sul loro funzionamento (con particolare riferimento al Parlamento Europeo)

- sensibilizzazione dei ragazzi all’educazione ambientale; successivamente i ragazzi elaboreranno sotto la supervisione dei tutor (insegnanti) un decalogo di azioni quotidiane per contribuire alla protezione dell’ambiente

Pomeriggio: Gita alla Bagnada cava di Talco http://www.minieradellabagnada.it/home.htm tutti i ragazzi, italiani e francesi

Sera: Rinfresco/cena con prodotti tipici locali

GIORNO 4 (venerdì 19 settembre)

Tutto il giorno tutti i ragazzi Italiani e Francesi

Gita alla Casera, accompagnati dal campione di sci alpinismo Michele Boscacci, con pranzo al sacco e attività con Parco Orobie.http://www.parcorobievalt.com/

Se brutto tempo, In alternativa gita a Bormio http://www.bormioterme.it/

Pomeriggio: Arrivo delegazione di Areches ore 17:00.

Ore 18:00 Presso il Municipio di Albosaggia http://www.comune.albosaggia.so.it/ Accoglienza ufficiale delegazione francese, parteciperà, l’amministrazione comunale di albosaggia, i rappresentanti delle associazioni del paese, rappresentante della BPS.

Sera: cena con prodotti tipici locali

GIORNO 5 (sabato 20 settembre)

Delegazione francese

Mattina: Ore 8:30 visita alle zone caratteristiche del paese.

Ore 12:00 pranzo con prodotti tipici.

Pomeriggio: stand prodotti tipici Castello Paribelli (da sabato pomeriggio ore 14.30 a domenica ore 12:30)

- Fiera dell’enogastronomia: la fiera sarà allestita nel centro cittadino e vi parteciperanno produttori enogastronomici delle due comunità coinvolte. Esposizione e vendita prodotti lattiero-caseari locali e francesi. Stand ufficio turistico Areches. Stand Pierra Menta.

- Conferenza dalle 15:00 alle 17:30 sulle strategie UE per lo sviluppo sostenibile (protezione ambientale, efficienza energetica, sviluppo e diversificazione economica, turismo sostenibile) con particolare riferimento alle aree rurali e montane

18:00 Inaugurazione attracco Canoe sul fiume Adda

Ragazzi

Mattino: attività in Scuola, con partecipazione rappresentante o ex parlamentare Comunità Europea: Simulazione di una seduta del parlamento europeo: i ragazzi, sotto la supervisione dei tutor, dovranno organizzarsi in un assemblea, elleggere il proprio presidente e simulare un dibattito parlamentare su una tematica a loro scelta in materia di protezione ambientale. sport e giochi di gruppo. Pranzo Ragazzi ore 12:30.

Pomeriggio: ore 15:00 Rafting sul fiume Adda, parteciperanno tutti i ragazzi francesi e italiani con accompagnatori.

18:00 Inaugurazione attracco Canoe sul fiume Adda

20:00 cena conviviale comunitaria presso Salone Mato Grosso

Proiezione del film "Le Rupi del Vino" del maestro Ermanno Olmi.

GIORNO 6 (domenica 21 settembre)

Mattino: stand prodotti tipici nei dintorni del Castello Paribelli (da sabato pomeriggio a domenica ore 13:00) Fiera dell’enogastronomia: la fiera sarà allestita nel centro cittadino e vi parteciperanno produttori enogastronomici delle due comunità coinvolte

-ore 9:30 presso Castello Paribelli visita al nucleo storico del paese col professore Alfio Sciaresa.

-ore 10:30 Santa Messa presso la chiesa parrocchiale di Santa Caterina

Conferenza seminario sul turismo sostenibile: discussione/scambio di idee ed esperienze tra i partecipanti su iniziative locali volte a favorire il turismo rurale.

Partecipazione del rappresentante Parco Orobie.

Ore 13:00 pranzo presso il salone del Mato Grosso.

Saluti istituzionali

borchure gemellaggio interno.jpg
brochure retro.jpg
brochure fronte.jpg

Featured Posts
Recent Posts